ritratto dell'imperatore Massimiliano I d'Asburgo

dipinto, 1552 - 1568
Dell'altissimo Cristofano
notizie 1552/ 1605

Ritratti. Personaggi: Massimiliano I d'Asburgo. Abbigliamento: contemporaneo

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 60
    Larghezza: 45
  • ATTRIBUZIONI Dell'altissimo Cristofano
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria degli Uffizi
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo degli Uffizi
  • INDIRIZZO Piazzale degli Uffizi, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'idea di costituire una galleria 'universale' di ritratti di uomini illustri si deve a Cosimo I dé Medici che nel 1552 inviava il pittore Cristofano dell'Altissimo a Como con il compito di eseguire le copie dei ritratti che Paolo Giovio (1483-1552) aveva raccolto fin dal 1521 nella sua villa sul lago realizzando la più importante raccolta del genere del XVI secolo per interesse storico e documentario, esemplatie sullo schema de "De viris illustribus" del Petrarca. Gli invii delle copie da Como furono continui dal 1552 fino al 1587: il Vasari nel 1568 nella edizione giuntina delle 'Vite' elenca più di duecento dipinti (cfr. Allegri/Cecchi) già presenti in Palazzo Vecchio dove Cosimo aveva fatto allestire una sala annessa ai locali della Guardaroba, la cosiddetta sala del Mappamondo o delle Carte geografiche, destinata ad accogliere, in una cornice particolarmente degna, anche la collezione dei ritratti. Durante il granducato di Francesco I il progetto cosimiano sembra interrompersi per riprendere con Ferdinando I che peraltro provvedeva a trasferire la collezione lungo i corrridoi degli Uffizi tra il 1587 e il 1591: nel 1597 il vicentino Filippo Pigafetta riordinava la raccolta secondo la "dignità e professione" dei ritrattati. La collezione gioviana fu proseguita fino al 1840 contando 492 pezzi. Il ritratto in questione, citato nell'elenco vasariano del 1568, raffigura Massimiliano I d'Asburgo (1459-1519). Figlio di Federico V fu protettore di letterati e artisti. Un ritratto col medesimo soggetto è ricordato in Palazzo Pitti nel 1577 (cfr. Mosco M. , 1980)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900289933
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE L. 41/1986
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2002
    2006

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Dell'altissimo Cristofano

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1552 - 1568

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'