morte di Adone

dipinto, ca 1511 - ca 1515

Personaggi: Adone; Venere. Figure: amorino; satiro; ninfe; donna. Abbigliamento: contemporaneo. Paesaggi: mare; nuvole; veduta di Venezia. Architetture: campanile; palazzo ducale. Oggetti: zampogna. Vegetali: fiori; cespugli; alberi

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 189 cm
    Larghezza: 285 cm
  • ATTRIBUZIONI Luciani Sebastiano Detto Sebastiano Del Piombo (1485 Ca./ 1547)
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Giulio Campagnola
    Moretto, Scuola
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria degli Uffizi
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo degli Uffizi
  • INDIRIZZO Piazzale degli Uffizi, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto, conservato nella Galleria degli Uffizi con l'attribuzione al Moretto fu assegnato a Sebastiano del Piombo dal Morelli. La proposta, rifiutata dal D'Achiardi, che non rileva nell'opera tratti caratteristici del maestro è accettata con riserva dal Bernardini che vi ravvisa mancanza di forza e debolezza d'espressione. Il Suter propone di attribuirlo a Giulio Campagnola, mentre il Niccodemi, che, in un primo momento, sviato dal tono cupo del colore, pensa ad un anonimo dell'ambito morettiano, Lo riconduce successivamente all'antico maestro. Il Venturi mantiene ancora delle riserve nell'accoglierlo nel catalogo di Sebastiano, riserve sciolte dal Gombosi, dal Pallucchini e dal Berenson (per la bibliografia e la vicenda critica si veda Pallucchini). Lo Hirst pensa che l'opera sia stata commissionata a Roma da un Veneziano o da un conoscitore di Venezia-forse Agostino Chigi-cio', infatti, spiegherebbe in modo plausibile la presenza, sullo sfondo della scena mitologica, di una veduta sulla città lagunare. Il critico ravvisa inoltre nel dipinto il riflesso di un contatto personale di Sebastiano con Raffaello e un richiamo alla composizione dei 'Tre filosofi' di Giorgione. Pur non essendo documentata, l'opera è quasi unanimamente datata al primo periodo del soggiorno romano di Sebastiano, fra il 1511 e il 1512
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900288071
  • NUMERO D'INVENTARIO Inv. 1890, 916
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2002
    2006
    2015
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Luciani Sebastiano Detto Sebastiano Del Piombo (1485 Ca./ 1547)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'