stemma gentilizio della famiglia Rinaldeschi

lastra tombale, ca 1350 - ca 1399

Oggetti: scudo araldico

  • OGGETTO lastra tombale
  • MATERIA E TECNICA marmo bianco/ scultura
    marmo nero antico/ scultura
    marmo giallo di Siena/ scultura
    marmo rosso di Siena/ scultura
  • AMBITO CULTURALE Produzione Toscana
  • LOCALIZZAZIONE Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE In occasione dei restauri dell'interno della chiesa del 1858-1860, diretti dall'architetto E. Romoli, il Frate Priore Damiano Bessi volle che l'antico pavimento in smalto e mattoni fosse sostituito con uno nuovo in marmo bianco e nero e pagó un certo Mattei per la fornitura delle ambrogette. Le lastre tombali antiche (174 secondo il Burci Fanfani) presenti nel pavimento furono tolte dalla loro posizione originaria e rivoltate. Alcune furono ricollocate simmetricamente lungo due file longitudinali, fra i pilastri della chiesa. In questa lastra, come in poche altre, alcune parti (soprattutto le armi) per la qualitá dei materiali e lo stato di consunzione sembrerebbero essere resti delle lastre originali. Altre lastre sono ancora conservate sotto il pavimento ottocentesco, come e' risultato da recenti lavori di restauro che ne hanno rimesso in luce alcune
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900285942
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • DATA DI COMPILAZIONE 1988
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2000
    2006
    2022
  • ISCRIZIONI intorno allo scudo - S EGREGII MILITIS D(OMI)NI RANERII DE RINALDESCHIS DE PRATO ET SUO(RUM) - numeri arabi - a incisione - latino
  • STEMMI gentilizio - Stemma - Rinaldeschi - fasciato d'oro e di rosso
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1350 - ca 1399

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE