assedio del Castello di Empoli

dipinto, 1556 - 1562

Soggetti profani. Figure maschili: soldati. Allegorie-simboli: Orme (fiume). Abbigliamento: contemporaneo: armatura. Attributi: (Orme) cornucopia; leone. Paesaggi: fiume; colline; veduta di città. Architetture: castello; accampamento; ponti. Oggetti: cannoni; barca; stendardi. Vegetali: alberi

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • MISURE Altezza: 240
    Lunghezza: 255
  • ATTRIBUZIONI Van Der Straet Jan Detto Giovanni Stradano (1523/ 1605): ESECUZIONE
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Palazzo Vecchio
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Vecchio o della Signoria
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto illustra l'assedio del castello di Empoli condotto dal marchese del Vasto e da Don Diego Sarmiento con molte compagnie di soldati spagnuoli, accampatesi sul fiume Orme. La cittadina che rappresentava per i fiorentini un importante nodo stradale attraverso cui far giungere le vettovaglie, cadde dopo numerosi assalti il 29 maggio 1530.Nell'affresco si notano le torri mozze, abbattute non dagli assedianti ma dagli assediati affinche' la fanteria con l'artigleria avesse maggiori facilita' di manovra
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900281637-33
  • NUMERO D'INVENTARIO Palazzo Vecchio, Catalogo delle cose d'arte, n. 355
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • DATA DI COMPILAZIONE 1988
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1998
    1999
    2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Van Der Straet Jan Detto Giovanni Stradano (1523/ 1605)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1556 - 1562

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'