figura femminile

alzata, ca 1550 - ca 1574

Alzata in maiolica dipinta in blu, verde, giallo, marrone, nero su smalto biancastro e poggiante su piede a campana. Il cavetto ha l'orlo rialzato ed è ornato con medaglione centrale con busto femminile a destra, con cuffia in capo segnato con monogrammi a V incrociati e una B maiuscola. Attorno al tondo centrale, ampia fascia a trofei formata da targhe, scudi e faretre stilizzati e nastrini svolazzanti. Il verso è semplicemente ricoperto con lo stesso smalto bianco giallastro

  • OGGETTO alzata
  • MATERIA E TECNICA Maiolica
  • MISURE Diametro: 24.4 cm
    Altezza: 5.5 cm
  • AMBITO CULTURALE Bottega Di Casteldurante
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Statale d'Arte Medievale e Moderna
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Bruni-Ciocchi
  • INDIRIZZO Via S. Lorentino, 8, Arezzo (AR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La tipologia a trofei, diffusasi nel secondo e terzo quarto del XVI secolo si accompagnava a putti o a busti nel cavetto centrale; nel periodo più tardo, il motivo anche a sé stante si riscontra sui corredi da farmacia; tra le molteplici fonti, I tre libri dell'arte del vasaio, di C. Piccolpasso (c. 66), e le incisioni di Enea Vico (Bartsch, 1813, XV, p. 354, n. 438) per i trofei, e per il busto femminile le xilografie del De Claris mulieribus, Jac. Phil. Bergomensis, Ferrara, 1497 (in Gentilini-Ravanelli, p. 28, 7°, b, c). La maniera, molto grafica con una superficie completamente sollcitata si ritrova nell'orciuolo Inv. 6196 del Museo di Faenza (Ravanelli, Donazione P. Mereghi, n. 96)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900259960
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • DATA DI COMPILAZIONE 1991
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2016

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1550 - ca 1574

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE