Adorazione dei Re Magi. Adorazione dei Re Magi

dipinto, 1500 - 1599

Dipinto

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 40 cm
    Larghezza: 22 cm
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Statale d'Arte Medievale e Moderna
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Bruni-Ciocchi
  • INDIRIZZO Via S. Lorentino, 8, Arezzo (AR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto, già attribuito a Federico Zuccari (Inv. 1718, n. 35), fu assegnato dal Salmi (1921, p. 91) allo Zucchi: lo studioso aretino riconosceva nel quadretto le qualità specifiche delle "Allegorie" degli Uffizi, anch'esse già date a Federico Zuccari e poi restituite a Jacopo Zucchi. Anche la Lorenzetti (1932, p. 459) riteneva questa "Adorazione dei Magi" opera dello Zucchi: secondo la studiosa, la tavoletta aretina può essere giudicata fra le prime opere del maestro, che è ancora vasariano nei panneggi ma che presenta anche le iridescenze perlacee della tavoletta di Martino de Vos, dal quale mutuò la risonanza fiamminga del sentimento del colore. Influenze, queste ultime, che individuò a sua volta il Berti (1961, p. 38) assegnando l'opera alla Scuola Fiamminga del secolo XVII
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900258197
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • DATA DI COMPILAZIONE 1991
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2016
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1500 - 1599

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'