L'AURORA

statua, 1849 - 1849
Giuseppe Forzani
notizie 1849

statua

  • OGGETTO statua
  • MATERIA E TECNICA GESSO
  • MISURE Altezza: 115
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Forzani
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dell'Accademia, già Palazzo del Principe
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Malauguratamente di quest'opera che Lazzoni segnalava nella "Seconda Stanza dei Saggi", e' andata persa la meta' superiore. Il gesso ancora integro e' vsibile in una foto di poco anteriore al 1980 che ritrae uno dei magazzini in cui la collezione e' stata nel corso del tempo ammassata. La perdita appare ancora piu' grave giacche' rappresentava uno dei segni piu' evidenti dell'eredita' teneraniana a Carrara, in termini di influenza sul gusto, sulle scelte dei temi e delle forme espressive degli allievi. La fanciulla che camminando va spargendo i fiori che raccoglie in grembo, per quanto identificata da Lazzoni e negli inventari come un'allegoria dell'aurora, non e' altro che una variazione sul tema della "Flora" di Tenerani del 1835, conservata all'Accademia Nazionale di San Luca a Roma (Bertel Thorvaldsen, 1770-1884 Scultore danese a Roma, catalogo della mostra a cura di Di Majo E.-Joarnaes B.-Susinno S., Roma, 1989, pp 322-323 e fig. 201). Nonostante lievi differenze nella capigliatura, nell'acconciatura e nella posizione delle braccia e gambe, l'impostazione generale e' decisamente derivata da Tenerani. Il Forzani e' comunque riuscito a non impoverire l'immagine, rendendo anzi pienamente l'idea di grazia e naturale freschezza obbligatorie per un tema cosi' romantico. Nonostante l'opera sia attualmente mutila rappresenta, tra i saggi, uno dei momenti piu' felici raggiunti dagli allievi
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900254719
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio, per il patrimonio storico artistico e demoetnoantropologico di Pisa, Livorno, Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 1991
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1999
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1849 - 1849

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'