Madonna di Porta Pinti. Madonna con Bambino e San Giovannino

dipinto, ca 1575 - ca 1585

n.p

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 1.90 cm
    Larghezza: 1.19 cm
  • ATTRIBUZIONI Jacopo Chimenti Detto Empoli (attribuito)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo del Cenacolo di Andrea del Sarto
  • LOCALIZZAZIONE Monastero di S. Michele a S. Salvi (ex)
  • INDIRIZZO via di S. Salvi, 16, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Si tratta di una copia del tabernacolo di Porta Pinti, fatto da Andrea del Sarto, intorno al 1521. L'originale sembra fosse gia' totalmente distrutto nel 1880, ma e' conosciuto attraverso una numerosa serie di disegni e copie piu' o meno fedeli, soprattutto nello sfondo. Dal Baldinucci sappiamo che l'Empoli copio' piu' volte questa Madonna, per cui le versioni migliori, come quella in questione, sono generalmente ritenute di mano dell'artista. Il Marabottini rileva che non esistono motivi stilistici particolari per sostenere l'attribuzione all'Empoli. L'errata identificazione di questa copia con quella gia' su un altare di S. Lorenzo risale ad una nota del Milanesi. La Meloni ha invece chiarito l'equivoco rintracciando la provenienza del dipinto, che giunse alle Gallerie con l'eredita' di Carlo Del Sera nel 1777
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900228514
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Cenacolo di Andrea del Sarto - Firenze
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Jacopo Chimenti Detto Empoli (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1575 - ca 1585

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'