pellegrina, 1900 - 1924

Il mantello è aperto sul davanti e ha una forma ampia e scampanata che crea una serie di arricciature, che partono dalle spalle. E' completato da una pellegrina, mantellina più corta di forma scampanata, che copre le spalle. Ha il collo stondato e non ha maniche. Sia il mantello che la pellegrina sono decorati da una applicazione di un cordonetto a rilievo, applicato a creare un motivo a greca ondulata su doppia fila, che delimita un bordo della stessa qualità; con un motivo ad occhielli disposti regolarmente uno dietro l'altro. tale tipo di applicazione era conosciuta con il nome di Soutache

  • OGGETTO pellegrina
  • MATERIA E TECNICA cotone/ tessuto/ opera/ ricamo ad applicazione
  • MISURE Lunghezza: 85 cm
    Larghezza: 35 cm
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Italiana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Palazzo Davanzati
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Davanzati già Davizzi
  • INDIRIZZO Via Porta rossa, 13, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questo tipo di mantello, completato da pellegrina, appare già nel corredo infantile nel 1840, ispirato indubbiamente ai modelli per adulti, da cui riprende la forma ampia e scampanata. La pellegrina può essere completata anche da un cappuccio, contornato da volant increspato. Il materiale più usato per l'estate è il piqué, mentre per l'inverno se ne fanno in lana e in panno: "Vestina mantello per bimbi in fasce, per la bella stagione i mantelli ovattati cedono il posto a quelli più leggeri di casimir o piqué" (L'eleganza, a. I, n. 5, 1 febbraio 1879; La moda illustrata dei bambini, a. V, n. 4, 15 aprile 1918 e n. 2, 15 febbraio 1918; La moda illustrata, a. II, n. 21, 26 maggio 1887). I colori preferiti sono sempre il bianco o l'ecrù e le decorazioni si eseguono generalmente in applicazione, talvolta con "velluto fraise", talvolta con "frangia a pallottole", ma anche ricamate a punto inglese e a festoni. Rappresenta un accessorio da passeggio da indossare sopra la lunga veste, utilizzato fin dai primi mesi di vita, per divenire poi, dal primo anno, accessorio indispensabile sia per i maschi che per le femmine
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900227537
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA I Musei del Bargello - Museo di Palazzo Davanzati
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1900 - 1924

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE