vaso di Sarachi (bottega) (ultimo quarto sec. XVI)

vaso, 1575 - 1599
Sarachi (bottega)
notizie fine sec. XVI-inizio sec. XVII

Vaso di cristallo di rocca a forma di drago. Sul coperchio è intagliato a rilievo il dorso dell'animale e vi sono applicate le ali. La testa, il collo, la coda, a tutto tondo, sono congiunti al corpo, intagliato con motivi a viticci, attraverso fasce d'oro smaltato, ornato da motivi vegetali, come quelli che bordano la bocca del vaso. Due anelli d'oro smaltato collegano il fusto a forma di balaustro al corpo e al piede

  • OGGETTO vaso
  • MATERIA E TECNICA oro/ incisione
    SMALTO
    cristallo di rocca/ incisione/ intaglio
  • ATTRIBUZIONI Sarachi (bottega): esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo degli Argenti
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.zza Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il vaso per la forma ed il tipo di intaglio è stato ricollegato alla produzione milanese dei Saracchi. Tuttavia opere di questo tipo secondo A. del Riccio (Istoria delle pietre 1597, pp. 73-73v) venivano eseguite anche a Firenze da artefici milanesi come i Caroni (attivi dal 1572) ed i Gaffurri (attivi dal 1575)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900225432
  • NUMERO D'INVENTARIO Bargello Cristalli 14
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Sarachi (bottega)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1575 - 1599

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'