Veduta del mercato vecchio di Firenze. Veduta del mercato vecchio di Firenze

dipinto, 1878 - 1878
Giuseppe Moricci
1806/ 1879

Dipinto

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 88 cm
    Larghezza: 73 cm
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Moricci
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Statale d'Arte Medievale e Moderna
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Bruni-Ciocchi
  • INDIRIZZO Via S. Lorentino, 8, Arezzo (AR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questo dipinto, ed il precedente (09/00222324), che raffigurano il mercato vecchio di Firenze visto da dua angolazioni differenti, furono eseguiti dal Moricci nel 1878 sviluppando un'analoga composizione presentata all'annuale esposizione fiorentina di Belle Arti nel 1862 (cfr. Catalogo delle opere ammesse alla esposizione solenne della società promotrice delle Belle Arti in Firenze nell'anno 1862, p. 6, n. 749), ed ora conservata nella Galleria d'Arte Moderna di Palazzo Pitti. Il tema delle vedute del vecchio centro storico di Firenze che stava velocemente trasformandosi dopo l'unità d'Italia per permettere alla città di assolvere il novo ruolo di capitale del Regno, fu particolarmente sentito dal Moricci e dai pittori macchiaioli che cercavano di fermare nelle loro opere gli aspetti più intimi e tipici delle vie e delle piazze che stavano scomparendo. Il Moricci, che studiò con il Sabatelli e fu quindi spesso in contatto con alcuni pittori milanesi quali ad esempio Domenico e Gerolamo Induco, diffuse in Toscana il genere, fino ad allora poco conosciuto, delle minuziose vedute cittadine dove "l'amorosa descrizione per gli umili passanti e le quotidiane faccende rimanda ai temi della carità per i poveri sviluppati intorno al 1830 dal Manzoni" (C. del Bravo, Un affetto per la Lombardia, in "Giuseppe Moricci", catalogo della mostra. Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, 1979, pp. 7-14). Una versione analoga si trova pubblicata anche in F. Lucani, Firenze nell'800 attraverso i disegni di Giuseppe Moricci della Raccolta Baldasseroni, Firenze 1981
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900222332
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2016
  • ISCRIZIONI In basso a destra - G. Moricci 1878 - corsivo - a pennello -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giuseppe Moricci

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1878 - 1878

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'