piatto, ca 1790 - ca 1810

Dodici piatti ovali di misure diverse, decorati a fiori policromi su fondo bianco

  • OGGETTO piatto
  • MATERIA E TECNICA porcellana/ pittura
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Ginori-doccia
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo delle Porcellane
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.za Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questi piatti appartengono al cosiddetto "servito del tulipano", uno dei più comuni della manifattura di Doccia. Fu introdotto agli inizi del secondo periodo, e il motivo decorativo trae spunto da alcuni esemplari della "famille rose" cinese. Di questi piatti, alcuni sono ancora databili alla fine del Settecento, altri, come si può notare anche dalla marca, oltre che dalla decorazione, più rigida, sono invece dei primi dell'Ottocento: recano infatti la marca "P.F." (porcellana fine) introdotta nel 1803. Negli inventari della cort lorenese non c'è un preciso riferimento a questo tipo di servizio: veniva generalmente indicato come "porcellana fiorita". Due di questi piatti (930) provengono dalla Villa della Petraia, dove furono inviati nel 1865; originariamente, tutti erano inventariati nell'inventario di Confettureria del 1816
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900191533
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1983
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1790 - ca 1810

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE