deposizione di Cristo dalla croce

dipinto murale staccato, ca 1420 - ca 1420

n.p

  • OGGETTO dipinto murale staccato
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • ATTRIBUZIONI Ambrogio Di Baldese (attribuito)
  • LOCALIZZAZIONE Scarperia e San Piero (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Quest'affresco trovava posto sulla parete destra entrando, della cappella che lo ospitava fino agli anni '70. Tale dipinto si mostra come il più interessante del ciclo presentando un tema non molto comune nella pittura del periodo ed interpretandolo in un modo piuttosto originale. La parte superiore dell'affresco presentando solamente la croce crea un suggestivo contrasto di vuoto rispetto all'affollarsi di figure nella parte inferiore. Solo la figura di Nicodemo segna un legame fra le due zone del dipinto proponendo un'articolazione di masse e di volumi assai sapiente che induce a legare il nome del suo autore ad un maestro non certo mediocre, bensì fine e colto. Tale pittore dovette appartenere all'arte fiorentina di prima mano e non all'ambiente provinciale. Taluni accenti grossolani, come la sformata schiena di Cristo o la veste piatta di Nicodemo, sono da imputare a pesanti ridipinture e non certo alla fine mano dell'autore
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900191373
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • DATA DI COMPILAZIONE 1986

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Ambrogio Di Baldese (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1420 - ca 1420

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'