ultima cena

dipinto, 1488 - 1488

Soggetti sacri. Personaggi: Cristo. Figure: apostoli. Animali: uccelli. Frutti. Oggetti: tovaglia; vasellame; brocca; bacile; forme di pane. Mobilia: tavolo; panca; sgabello. Paesaggi. Piante: alberi. Elementi architettonici: parapetto. Abbigliamento religioso

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • LOCALIZZAZIONE Convento dei SS. Girolamo e Francesco sulla Costa
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'affresco è situato nell'antico refettorio del convento, fondato nel 1416 per ospitare dodici terziarie francescane. Non ricordato dalle fonti e dalle guide antiche, esso viene pubblicato nel 1939 dal Marzi e ricordato dal Salmi che loassegna ad ambito del Ghirlandaio. La Vertova, pur ritenendolo ghirlandaiesco lo attribuisce alla bottega di Cosimo Rosselli. L'opera datata 1488 riproduce lo schema compositivo dei cenacoli affrescati da Domenico Ghirlandaio a Passignano nel 1476 e a San Donato in Polverosa nel 1481
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900172710
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • DATA DI COMPILAZIONE 1984
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1989
    2006
  • ISCRIZIONI sulla brocca - I(esus) H(ominum) S(alvator) - lettere capitali - a pennello - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1488 - 1488

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'