lapide celebrativa di Malavisti Alessandro (sec. XVII)

lapide celebrativa, 1639 - 1639
Alessandro Malavisti
notizie 1629/ 1780

La lapide marmorea, di forma rettangolare, presenta una ricca decorazione ad altorilievo. Il rettangolo centrale con l'iscrizione è delimitato ai lati da due pilastri con capitello che sostengono una trabeazione sopra la quale, al centro, è lo stemma del cardinale Barberini e, ai lati, due semiconchiglie sormontate da una voluta a fagiolo che emergono con lo stemma dal rettangolo della lapide. Ai lati sono presenti volute con piccola ghirlanda a cascata; nella zona inferiore ancora volute e racemi con testa di cherubino al centro

  • OGGETTO lapide celebrativa
  • MATERIA E TECNICA marmo bianco/ scultura
  • ATTRIBUZIONI Alessandro Malavisti
  • LOCALIZZAZIONE Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La dedica ricorda il trasferimento delle monache da San Frediano al Convento del Cestello in Pinti voluta dal cardinale Francesco Barberini, che aveva due nipoti in quel convento e che lo giudicava poco salubre per loro. Tale trasferimento avvenne nel 1628 e la lapide fu posta nel 1639 (cfr. Richa, p. 311-312). Baldinucci, nella vita di Matteo Nigetti riporta fra i suoi allievi Alessandro di Neri Malevisti e racconta che ebbe come onorario 90 scudi per aver compiuto la lapide sulla facciata del monastero e quella all'interno della chiesa, sopra la porta
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900161998
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1984
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2011
  • ISCRIZIONI al centro su lastra rettangolare - FRANCISCO CARDINALI BARBERINO/ S(---) R(---) F(---) VICECANCELLARIO/ QUOD VIRGINIBUS DEO BEATAEQ(---) VIRG(INE) MARIAE ANGELOR SACRIS/ EX VICO S(---) FRIGDIANI HUMILI ANGUSTOQ(---) LOGO TRANSLATIS/ EMERIT ET AMPLIFICAVERIT HOC COENOBIUM UT APTIORE/ PARTHENONE CONSTRUCTO INNOCENTIA ET MARIA GRATIA/ IPSIUS SORORES CAETERQ MONIALES DIVINA MAIESTATI/ FAMULARENTUR EEDEM MONIALES BENEFICENTISSIMO/ LARGITORI POSUERE ANNO SAL(---) MDCXXXIX - lettere capitali - a solchi - latino
  • STEMMI in alto al centro sormontato da galero con tre ordini di nappe - gentilizio - Stemma - Barberini - d'azzurro a tre api montanti d'oro

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Alessandro Malavisti

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1639 - 1639

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'