Padule di Arnino (Bocca d'Arno). paesaggio fluviale

dipinto, 1900 - ca 1901

Paesaggi: acqua; cielo; terra; montagne innevate. Piante: pini; canne

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 45.5 cm
    Larghezza: 95.5 cm
  • ATTRIBUZIONI Lori Guglielmo Amedeo
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Gallerie degli Uffizi – Galleria d’arte moderna
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO piazza de' Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Eseguito dopo il 1900 nel padule di Arnino. Su una vecchia foto (A. Reali, via Nazionale 25), dietro si legge, scrittto in corsivo a penna e a lapis: "Amedeo Lori / Galleria d'Arte Moderna £. 10.000 / Inv. Cat. Gen. n. 356 / Paduel di Arnino (Boccadarno) - Già venduto in pendant a Milano nel 1912 £. 10.000 / Sig.ra Flora Martinucci vedova Lori / Viale Volta 136 bis". La pittura ha timidi accenni ad una tecnica di macchia e di colore, ma resta tradizionale nell'impianto del disegno e della composizione. L'autore trattò esclusivamente paesaggi con l'Arno o piante e spiagge silenziose, ad esempio ricordo due opere: "Luce di tramonto (Boccadarno)" e "Mattino di Primavera (alla foce dell'Arno)", esposte alla "Esposizione Annuale della Società di Belle Arti" in Firenze, 1899-1900, Firenze, Bencini, 1900, sala IV, n° 167, n° 199. Acquistato nel febbraio 1932 per £. 5.000 dalla vedova del pittore, Flora Martinucci Lori
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900158755
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1971
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'