Sant'Ivo raccoglie le suppliche dei poveri

dipinto, 1470 - 1480

Carpenteria con cuspide e punzonatura impressa anche sull'incorniciatura

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a tempera
  • MISURE Altezza: 116 cm
    Larghezza: 88 cm
  • ATTRIBUZIONI Bernardo Di Stefano Rosselli
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Baldovinetti Alessio, Scuola
    Domenico Di Michelino
    Neri Di Bicci (bottega)
  • LOCALIZZAZIONE Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Negli antichi cataloghi dell'Opera del Duomo il dipinto era attribuito a scuola fiorentina. E' stato assegnato in seguito a Domenico di Michelino dal Kaftal su suggerimento dell'Offner (Com. Or.). La Padoa Rizzo, concordando con l'opinione della Brunetti che riferì il dipinto a un seguace di Neri Bicci, assegna la tavola a Bernardo di Stefano Rosselli, un pittore fior entino che fu appunto allievo di Neri a partire dal 1460. L'attribuzione a l Rosselli è motivata da precise affinità stilistiche con opere riferite a ll'artista quali la "Pietà" di Lamole. La Padoa Rizzo avanza anche una possibile ipotesi sulla committenza del dipinto da parte dell'arte dei giudici e notai, dei quali sant'Ivo era patrono. La forma tipicamente trecentesc a del supporto così come il fondo oro punzonato anche sull'incorniciatura fanno pensare al riutilizzo di una tavola preesistente. Non si hanno peraltro notizie sulla originaria provenienza
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà persona giuridica senza scopo di lucro
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900153401
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE L. 41/1986
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Bernardo Di Stefano Rosselli

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1470 - 1480

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'