piattino - manifattura viennese (XIX)

piattino, ca 1801 - ca 1801

Tazza di forma cilindrica con manico squadrato e piattino a tesa rialzata

  • OGGETTO piattino
  • MATERIA E TECNICA porcellana/ invetriatura/ pittura/ doratura
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Viennese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo delle Porcellane
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.za Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La tazza e il piattino hanno un fondo rosato e una bordura con un sottile fregio d'oro. Al centro grandi lunette a fondo oro con raffigurate cornucopie a monocromo. Tra le lunette un fregio d'oro stilizzato. Alla base una fascia fondo celeste con fregio stilizzato fondo avorio. Sia la tazza che il piattino riportano la numerazione “801”, che corrisponde all’anno di esecuzione, oltre ai numeri “39” e “103” presenti sul piattino che corrispondono rispettivamente al tornitore Ferdinand Ebenberger e al pittore Leopold Parmann. La forma della tazza è d'ispirazione francese. La tazzina con il piattino furono inviati a Roma nel 1877 come assortimento della corte savoia. Furono riportati a Firenze nel 1893
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900131674A
  • NUMERO D'INVENTARIO AcE 88
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Le Gallerie degli Uffizi
  • DATA DI COMPILAZIONE 1973
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2023
  • ISCRIZIONI sotto la base - 801 (anno di produzione) - numeri arabi - a pennello -
  • STEMMI sotto la base in blu - fabbrica - Marchio - Manifattura di Vienna - scudo, in blu
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1801 - ca 1801

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE