Loth fugge da Sodoma

dipinto, 1619 - 1619

Personaggi: Loth; Sodoma. Architetture

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 129 cm
    Larghezza: 155 cm
  • ATTRIBUZIONI De François Didier Nomé (attribuito)
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo degli Uffizi
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Proviene dalle collezioni mediceo-lorenesi. Inventariato come Maniera veneziana del XVII secolo, il quadro è da attribuire con certezza a Monsù Desiderio. Esso è inoltre datato 1619 sul frontone del tempio a destra (data che si ritrova su diverse altre opere dell'artista :cfr Sluys, 1961, nn. 25-26). Il tema dell'incendio di Sodoma doveva essere fonte d'ispirazione frequente per il pittore (Sluys, 1961, nn. 86-87) e mentre non è escluso che le figure in primo piano possono essere di un'altra mano, la parte architettonica, una volta che la tela fosse restaurata, apparirebbe di buona qualità. Sluys (1961, n. 30) e il catalogo della mostra di Sarasota (1950, n. 11) segnalano un interno di chiesa alla collezione Corsini di Firenze che però non ci è noto. E' anche da soggiungere che il prefatore del catalogo della mostra dedicata nel 1950 a Monsù Desiderio, A. Scharf, aveva identificato l'artista con l'incisore toscano Francesco Desiderio da Pistola, dove il quadro era stato in deposito
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900126084
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1977
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI in alto a destra - 1619 - corsivo - a pennello -

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1619 - 1619

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'