stazioni della via crucis

stampa, ca 1804 - ca 1804

Soggetti sacri: stazioni della via crucis

  • OGGETTO stampa
  • MATERIA E TECNICA carta/ calcografia
  • MISURE Altezza: 16 cm
    Larghezza: 11.5 cm
  • ATTRIBUZIONI Pietro Leone Bombelli: incisore
  • LOCALIZZAZIONE Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il Bombelli è noto per la sua attività incisoria in Roma; si ricordano come sue 51 lastre di soggetti religiosi, 14 ritratti e molte di statue antiche. Il permesso di poter erigere nella pubblica cappella di villa Lemmi le Stazioni della Via Crucis fu richiesto dai fratelli Pasquale e Stefano Lemmi col nipote Petronio, il 1834, e furono erette di fatto da Frate Innocenzo dei Minori Osservanti del convento di Ognissanti, su commissione del 12/03/1984 della Curia Fiorentina, il 30 maggio 1836 (notizia estratta da una carta manoscritta e incorniciata, conservata nella ex cappella di villa Lemmi)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Stampe
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900120437A-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1979

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pietro Leone Bombelli

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1804 - ca 1804

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'