Assunzione della Madonna. assunzione della Madonna

disegno, post 1575 - ante 1599

Le Vergine Maria Assunta in cielo tra angeli musicanti; sotto di lei gli apostoli, tra cui si riconosce al centro, sdraiato S. Pietro (libro e chiave)

  • OGGETTO disegno
  • MATERIA E TECNICA carta/ inchiostro a penna/ acquerellatura
  • MISURE Altezza: 256 mm
    Larghezza: 162 mm
  • ATTRIBUZIONI Agostino Carracci (scuola)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Estense
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Coccapani
  • INDIRIZZO viale Vittorio Emanuele, 95, Modena (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Documentazione archivio ufficio catalogo (scheda non firmata ne data). "Il foglio, tradizionalmente ascritto ad Agostino Carracci, è citato anche dal Castellani Tarabini (p. 171, n. 248). Ritengo sia una copia, come è anche proposto in una nota sulla foto del catalogo, disegnata da artista della cerchia dei Carracci, forse allievo dell'Accademia degli Incamminati. Lo stesso soggetto, la 'Assunzione della Vergine', era stato affrontato da Annibale nel 1592-'93 nella pala per la cappella Bonasoni in S.Francesco a Bologna (ora conservata nella Pinacoteca Nazionale di Bologna). L'impostaziorie generale, le pose, il trattamento dei panneggi, alcuni visi, sono ripresi in questo disegno dove viene a mancare in alto, nel ciclo ovattato di nubi, quella vivacità compositiva che caratterizza la pala di Annibale". Il disegno è a penna, acquerellature di inchiostro marrone, rialzi di biacca; ha una cornice a penna. Bel disegno, segno fresco, interessante
  • TIPOLOGIA SCHEDA Disegni
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800437333
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2008
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Agostino Carracci (scuola)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1575 - ante 1599

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'