fucile militare - ambito austro-ungarico (sec. XX)

fucile militare, 1903 - 1903

Fucile Steyer calibro 8, residuo bellico Tapum

  • OGGETTO fucile militare
  • MATERIA E TECNICA ferro/ battitura
    bronzo/ fusione
  • AMBITO CULTURALE Ambito Austro-ungarico
  • LOCALIZZAZIONE Museo Storico di Documenti e Reperti Bellici
  • INDIRIZZO Piazza Giuseppe Garibaldi, Zibello (PR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Mannlicher M95 è la sigla sia di un fucile che di una carabina in dotazione all'esercito austro-ungarico durante la prima guerra mondiale. Deriva dalla carabina Steyr Mannlicher modello 1890 su progetto Mannlicher (progettista d'armi particolarmente prolifico) del 1895. Per il rumore che si sentiva nelle trincee, dai soldati italiani l'arma era detta "ta-pum" (nomignolo che è anche titolo della canzone Ta-pum). Il Mannlicher M95 sparava proiettili a velocità supersonica, per cui prima si sentiva l'impatto della pallottola (ta), poi arrivava il rumore della detonazione (pum). E' marchiato Steyr M95 o Budapest M95.Era l'arma dei cecchini dell' Impero Austro-Ungarico durante la Prima guerra mondiale
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800430357
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • DATA DI COMPILAZIONE 2007
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007
    2016

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1903 - 1903

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE