pianeta - manifattura italiana (seconda metà sec. XVIII)

pianeta, 1750 - ante 1799

Rami fioriti che seguono un andamento verticale ed ondulato si intrecciano a mazzolini di rose selvatiche. Il fondo della stoffa è color avorio, mentre nei fiori prevalgono il rosso, il rosa e l'azzurro con broccature in argento. I galloni a ventaglio in filati metallici sono originali

  • OGGETTO pianeta
  • MATERIA E TECNICA seta/ tessuto/ broccatura
    filo d'argento/ trama broccata
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Italiana
  • LOCALIZZAZIONE San Giorgio Piacentino (PC)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Si tratta di un tessuto di tipo "a meandri" così detto per via dell'impostazione del disegno secondo linee ondulanti verticali. Tale tipologia cominciò a diffondersi a partire dal quinto decennio del sec. XVIII, rimanendo in voga fino all'ottavo decennio, una volta tramontato lo stile Revel. Date le dimensioni piuttosto grandi dei fiori, la loro resa naturalistica ed il ruolo ancora predominante che hanno gli elementi vegetali rispetto all'impostazione del fondo, la pianeta dovrebbe collocarsi in un momento precoce della diffusione dello stile "a meandri", che nella seconda metà del secolo tende piuttosto ad assumere tratti sempre più astratti e geometrici
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800201930
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • DATA DI COMPILAZIONE 1992
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1750 - ante 1799

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE