Ritratto di Pier Luigi Farnese

dipinto, 1843 - 1846

Ritratto di Pier Luigi Farnese a mezza persona con cappello piumato, cotta in pelliccia, abito bianco con guarnizioni dorate e spada della quale si intravvede solo l'elsa con pomolo in oro e impugnatura in argento. Incluso nella cornice originaria in legno dorato

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Levi Gioacchino (1818/ 1909)
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo del Monte di Pietà
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il ritratto, databile come gli altri ritratti ducali del Monte al periodo 1843-46, raffigura Pier Luigi Farnese (1503-1547), figlio naturale di Alessandro Farnese, poi papa Paolo III, duca di Parma e Piacenza (1545), marito di Girolama Orsini di Castro. E' copia parziale del dipinto del Tiziano conservato alla Galleria di Napoli
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800130215
  • NUMERO D'INVENTARIO CRP 4173
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • ENTE SCHEDATORE S36 (L. 145/92)
  • DATA DI COMPILAZIONE 1978
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1995
    2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Levi Gioacchino (1818/ 1909)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1843 - 1846

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'