Vergine glikophilousa

icona,

tavola di forma rettangolare

  • OGGETTO icona
  • MATERIA E TECNICA legno/ pittura/ doratura
  • AMBITO CULTURALE Scuola Cretese-veneziana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Nazionale di Ravenna
  • LOCALIZZAZIONE Monastero benedettino di San Vitale (ex)
  • INDIRIZZO via San Vitale, 17, Ravenna (RA)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Lo schema è quello della Glycophilousa, con il Bambino sulla sinistra, tipico anche nell’adozione e distribuzione dei colori del costume della Madre: tunica e mitella verdone con manto rosso cupo. Il Bambino ripete gli stessi colori delle vesti della Vergine, ritmati in egual modo. Il colore è perduto per un'ampia zona, nella parte centro inferiore. Il movimento delle due immagini è ampio e continuo, attuato mediante una serie di ritmi che si rinchiudono, suggerendo un senso di involuzione compatta che rende lo spirito intimo, di sapore immediato e tenero, evidente nell'atteggiamento delle due teste. La resa è concentrata sui due volti dove il gioco cromatico, meno aulico e più elementare, ribadisce la collocazione della tavola in un filone occidentale
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800127034
  • NUMERO D'INVENTARIO Museo Nazionale di Ravenna RCE 4648
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Museo Nazionale di Ravenna
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Ravenna Ferrara Forli'-Cesena e Rimini
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA scheda catalografica (1)
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

LOCALIZZATO IN

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE