LE SOLEIL QUI SE COUCHE DANS LA MER. RILIEVO E PORZIONI DI GLOBO TERRESTRE

stampa stampa di riproduzione, 1673 - 1673

DIVINITà: RILIEVO RAFFIGURANTE APOLLO SUL CARRO DEL SOLE. ATTRIBUTI: (APOLLO) FARETRA; PORZIONI DEL GLOBO TERRESTRE

  • OGGETTO stampa stampa di riproduzione
  • MATERIA E TECNICA carta/ acquaforte
  • MISURE Altezza: 397 mm
    Larghezza: 290 mm
  • ATTRIBUZIONI Lepautre Jean (1618/ 1682): incisore
    Van Opstal Gérard (1594/ 1668): inventore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Nazionale di Palazzo Spinola
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Spinola
  • INDIRIZZO p.zza Pellicceria, 1, Genova (GE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il prezioso volume, ora in fogli sciolti a causa dei danni riportati dagli ambienti destinati alla biblioteca all'interno di Palazzo Spinola di Pellicceria durante la seconda guerra mondiale, fa parte di una piccola serie di pubblicazioni uscite dalla stamperia reale francese, sotto il regno di Luigi XIV. Nella biblioteca di Palazzo Spinola sono conservati infatti anche due esemplari della Relation de la feste de Versailles du 18 juillet mil six cens soixante-huit..., dei quali la copia in migliori condizioni conservative è stata esposta nell'ambito della mostra Libri e Letture nella dimora degli Spinola (G. Ruffini in G. Rotondi Terminiello, Libri e Letture..., Genova 1996, p. 69). Si tratta di una serie di raccolte le cui redazioni erano state affidate all'erudito André Felibien, riunite nel 1689 nel Recueil de descriptions de peintures et d'autres ouvrages faits pour le Roy, in esso sono compresi: Le Portrait du Roy (1663), Les Quatres Elèments peints par M. Le Brun et mis en tapisseries pour Sa Majesté (1665), la Relation de la feste de Versailles du 18 juillet 1668 (1668), la Description de la grotte de Versailles (1672 e ripubblicata nel 1674, 1676 e 1689), Les Divertissemens de Versailles donnez par le Roy à toute sa cour au retour de la conqueste de la Franche-Comté en l'année 1674 (1674) e la Description sommaire du chasteau de Versailles (1674) cfr. A. Ausoni (a cura di) Le feste di Versailles, Roma1997, p.17. Le riproduzioni delle opere nella grotta vera e propria - nel volume sono infatti riportate anche diverse sculture che in realtà si trovano nel giardino, quali quelle che impreziosiscono le fontane - risultano di particolare rilievo, allorchè si considera che la Grotta di Teti venne distrutta nel 1684 per la costruzione dell'ala nord dei giardini. Il bassorilievo raffigurato in questo foglio - Apollo-Febo che, terminato il giro della Terra, conduce i cavalli al riposo - si trovava sulla facciata della grotta, su una delle tre ampie arcate che ne scandivano il prospetto. Si potevano invece intravedere le decorazioni "rocaille" attraverso delle griglie, che chiudevano le arcate; esse sono opera di Duval (cfr. A. Ausoni 1997. n. 4, p. 78)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Stampe
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0700103699
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Genova e la provincia di La Spezia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Liguria
  • DATA DI COMPILAZIONE 2004
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007
  • ISCRIZIONI IN BASSO A DESTRA - Le Potre sculps[it] 1673 - corsivo - francese
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Lepautre Jean (1618/ 1682)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Van Opstal Gérard (1594/ 1668)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1673 - 1673

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'