San Rocco

statua, post 1855 - ante 1856
Angelo Marcenaro
notizie fine sec. XIX-inizio sec. XX

L'OGGETTO SI TROVA IN NICCHIA CHIUSA DA VETRATA; IL GRUPPO SCULTOREO POGGIA SU UN BASAMENTO CUBICO DIPINTO A FINTO MARMO

  • OGGETTO statua
  • MATERIA E TECNICA legno/ intaglio/ pittura
  • MISURE Profondità: 62 cm
    Altezza: 197 cm
    Larghezza: 77 cm
  • ATTRIBUZIONI Angelo Marcenaro: esecutore
  • LOCALIZZAZIONE Diano Arentino (IM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La documentazione relativa alla contabilità della parrocchiale attesta il pagamento di lire 408 "allo statuario (Angelo) Marcenaro per la statua di San Rocco".Non si hanno notizie dell'autore, né biografiche né relative al suo operato artistico. La statua, in legno policromo e di buona qualità di intaglio, proviene dall'oratorio dedicato al santo, ubicato in prossimità del cimitero di Diano Borello.San Rocco viaggiò per l'Europa per dedicarsi alla cura degli appestati: l'opera rispetta la tradizionale iconografia che lo vuole accompagnato da un cane e raffigurato con la gamba scoperta a mostrare un bubbone sulla coscia, la parte del corpo dove comparivano i primi segni della malattia. Suoi attributi sono il bastone, la bisaccia del viandante e la conchiglia contrassegno dei pellegrini
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0700102335
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Imperia e Savona
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Liguria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1996
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
  • ISCRIZIONI SU CARTIGLIO RETTO DA ANGELO DESTRO - IN PESTILITATE FIRMA TUTELA - lettere capitali - a pennello - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Angelo Marcenaro

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1855 - ante 1856

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'