Immacolata Concezione tra San Francesco d'Assisi e Santo vescovo

decorazione pittorica, 1700-1799

Personaggi: Immacolata Concezione; San Francesco. Ecclesiastici: Santo vescovo

  • OGGETTO decorazione pittorica
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • MISURE Larghezza: 452
  • AMBITO CULTURALE Ambito Italiano
  • LOCALIZZAZIONE mura
  • INDIRIZZO salita S. Francesco, Taggia (IM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Dopo il 1614 (consacrazione della Chiesa dei Cappuccini) i fabbricati del convento venivano messi in comunicazione con via S. Dalmazzo mediante l'apertura di un arco nel bastione "della Vergine", che proteggeva l'area nord-occidentale delle mura.Dopo questo intervento- forse conseguentemente all'ordine del padre provinciale dei Cappuccini, che nel 1754 imponeva di abbellire la salita da v. S. Dalmazzo al convento (cfr. le Memorie conservate nell'archivioi del convento, v.I, p.121) un pittore locale decorò una delle pareti dell'archivolto così formato con un affresco rappresentante la Vergine fra un santo vescovo e S. Francesco, intervenendo forse anche sulle restanti superfici con semplici motivi decorativi.Questi affreschi vennero ipoteticamente eseguiti da un mestierante legato a schemi iconografici tradizionali, ma ogni ulteriore verifica su autore ed epoca della realizzazione è resa impossibile dalla completa ridipintura effettuata nell'immediato dopoguerra da un certo Barra, su committenza di una devota (cfr. Cervini, La Grammatica dei cappuccini di Taggia, in "U Pantàn, Bollettino trimestrale del Centro Culturale Tabiese, I, 2, aprile- giugno, 1988, p.7).Sempre Cervini (ibidem) identifica il santo vescovo con S. Bonaventura, mentre Boeri 1988, II, p189, lo riconosce come S. benedetto da Taggia.Nelle memorie del convento, conservate nell'archivio dei PP. Cappuccini, alla notizia del restauro (v.II, p.19, 1946) il Santo vescovo è chiamato San Bonaventura
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0700039554
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Imperia e Savona
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Liguria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1700-1799

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE