San Giovanni Battista nel deserto. San Giovanni Battista

dipinto,

dipinto con cornice

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Assereto Gioacchino (1600/ 1649): pittore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Palazzo Reale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Reale
  • INDIRIZZO Via Balbi 10, Genova (GE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La vecchia attribuzione a Mattia Preti è stata rettificata dal Castelnovi (in Pittura a Genova e in Liguria) che ha fatto il nome di Gioacchino Assereto, assegnando il dipinto al periodo medio dell'attività dell'artista. G. Rotondi Terminiello nel 1976 ha riportato l'attribuzione del dipinto all'Assereto. Il soggetto fin dal XVIII secolo è stato identificato come san Giovanni Battista con gli attributi dell'eremita e del penitente: il teschio (simbolo di riflessione sulla morte), il libro ( come meditazione sulle verità spirituali dei testi sacri) e il cocifisso (ovvero martirio di Cristo). Il quadro è stato ingrandito più volte, come ha evidenziato l'ultimo restauro, e la tela doveva misurare in origine 111 x 97 cm circa
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0700034153
  • NUMERO D'INVENTARIO 920
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Palazzo Reale di Genova
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Liguria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1981
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1985
    2006
    2016
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Assereto Gioacchino (1600/ 1649)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'