figura di soldato (statua in alto sul lato frontale)

monumento ai caduti ad obelisco, 1960 - 1960
Leone Lodi
1900/ 1974

Monumento ad obelisco su largo basamento a gradini. Sul fronte scultura raffigurante un soldato con serto nella mano destra e fiaccola nella sinistra. Un rilievo rettangolare sottostante rappresenta un soldato morto sorretto da una figura femminile ammantata, da identificarsi come la Vergine e nello stesso tempo la madre del milite. Ai lati sono rappresentati, tra gli altri, le figure di un soldato con il fucile e di una madre con il figlioletto. Davanti al monumento sono posti una stele e alcuni frammenti di rocce, provenienti da luoghi di importanti battaglie della prima e della seconda guerra mondiale, con iscrizioni

  • OGGETTO monumento ai caduti ad obelisco
  • MATERIA E TECNICA marmo/ scultura
  • MISURE Profondità: 770 cm
    Altezza: 1200 cm
  • ATTRIBUZIONI Leone Lodi
  • LOCALIZZAZIONE parco
  • INDIRIZZO Via Porta Soccorso, Pizzighettone (CR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il primo monumento (di cui rimane un bozzetto disegnato) venne distrutto dopo la caduta del fascismo perchè includente simboli del regime. Il monumento attuale, privo delle iscrizioni con i nomi dei caduti, si trova nel Parco delle Rimembranze. E' opera dello scultore Leone Lodi. Bibliografia: E. W. Loda, I monumenti ai caduti della grande guerra nel contesto socio-politico del territorio cremonese, tesi di laurea, Università degli Studi di Pavia, facoltà di Musicologia, a.a. 2005-2006, pp. 14, 44; G. M. Bassi, Le pietre della memoria, Monumenti, lapidi, cippi, targhe, elenco dei Caduti delle Guerre del ‘900 della Provincia di Lodi e dei Comuni vicini, Sezione A.N.C.R. “M. Stroppa” di Casalpusterlengo, Casalpusterlengo 2011, vol. 1, pp. 167-172
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0303253987
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Cremona, Lodi e Mantova
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Mantova Brescia e Cremona
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • ISCRIZIONI rilievo, in basso - A EGREGIE COSE IL FORTE ANIMO ACCENDONO - a incisione -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Leone Lodi

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1960 - 1960

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'