Serpente e rospo. Due animali

scultura, ca 1800 - ca 1810

Il netsuke raffigura un serpente con le fauci aperte, tra le cui spire è costretto un rospo (gama)

  • OGGETTO scultura
  • MATERIA E TECNICA AVORIO DIPINTO
  • AMBITO CULTURALE Ambito Giapponese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Poldi Pezzoli
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Poldi Pezzoli
  • INDIRIZZO Via Manzoni 12, Milano (MI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il soggetto raffigurato in questo esemplare si presta a varie interpretazioni, tra cui quella secondo la quale la battaglia tra questi due animali simboleggerebbe l'eterna sfida tra la vita e la morte. Inoltre esso si può considerare una variante de tema del Sansukumi (letteralmente "punto morto tripartito"), nel quale solitamente compaiono in un un'unica composizione un serpente, un rospo e una lumaca.||Il motivo Sansukumi fu prediletto dai netsukeshi, oltre che per il suo significato simbolico, soprattutto perchè permetteva loro di sperimentare gli effetti delle contorsioni e dei movimenti dei tre animali insieme. Fu un soggetto utilizzato in particolar modo nel XIX secolo. Il nostro esemplare sembra potersi datare nella prima metà, forse all'inizio dell'Ottocento. Una composizione molto simile caratterizza un netsuke firmato Masatsugu già nella collezione Bushell (Ueda 1961, fig. 39)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0301967280
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • ENTE SCHEDATORE Regione Lombardia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2008

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1800 - ca 1810

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE