Le tre porte del Battistero di San Giovanni di Firenze incise ed illustrate. San Giovanni Battista ammonisce Erode ed Erodiade / San Giovanni Battista in prigione

stampa stampa di riproduzione,
Vincenzo Gozzini
notizie prima metà sec. XIX
Andrea Pisano
1290/ notizie fino al 1348
  • OGGETTO stampa stampa di riproduzione
  • MATERIA E TECNICA carta/ acquaforte
  • ATTRIBUZIONI Vincenzo Gozzini: disegnatore
    Giovanni Paolo Lasinio: incisore
    Andrea Pisano: inventore
  • LOCALIZZAZIONE Lodi (LO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questa serie di incisioni rilegate, illustrano la decorazione delle tre porte del Battistero di San Giovanni Battista a Firenze. Le tavole presentano un segno estremamente nitido, privo di sbavature e di chiaroscuro, quasi a volre trasmettere la sensazione di trovarsi di fronte ad un'opera scolpita, come effettivamente sono le quelle in oggetto. La tavola raffigura la tredicesima e la quattordicesima formella La data presente sul frontespizio, il 1822, e il nome dell'incisore, permettono di ipotizzare che quest'opera sia stata acquistata da Maria Cosway, che in questo periodo doveva essere presente a Lodi, nel Collegio della Beata Vergine delle Grazie, da lei fondato
  • TIPOLOGIA SCHEDA Stampe
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300622183
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Cremona, Lodi e Mantova
  • ENTE SCHEDATORE Regione Lombardia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2005
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI in basso a sinistra - ANDREA PISANO FECE - corsivo -
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Vincenzo Gozzini

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giovanni Paolo Lasinio

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Andrea Pisano

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'