Venere e Amore. Venere e Cupido

stampa stampa di interpretazione, 1566 - 1566
Niccolò Boldrini
ante 1500/ post 1566
Tiziano Vecellio
1488-1490/ 1576

Personaggi: Venere; Cupido. Paesaggio: foresta. Piante

  • OGGETTO stampa stampa di interpretazione
  • MATERIA E TECNICA silografia
  • MISURE Altezza: 315 mm
    Larghezza: 235 mm
  • ATTRIBUZIONI Niccolò Boldrini: incisore
    Tiziano Vecellio: inventore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Fondazione Biblioteca Morcelli-Pinacoteca Repossi
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Faglia-Torri
  • INDIRIZZO Via Bernardino Varisco, 9, Chiari (BS)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Prova a sola silografia di un'opera di cui esistono anche prove a chiaroscuro, sebbene rare. Secondo quanto affermano Muraro M. e Rosand D. (1976, p. 137 nn. 78A-78B), nel 1566 Tiziano aveva smesso da tempo di fornire disegni per la silografia; sembra pertanto improbabile che l'iniziativa per questa stampa silografica sia stata presa da Tiziano. Si potrebbe al più pensare che Tiziano abbia fornito al Boldrini il disegno relativo alle figure e che l'incisore le abbia inserite in un paesaggio di sua invenzione, anche se elaborato mettendo a frutto la sua pratica di interprete dei disegni tizianeschi. La struttura disorganica della Venere richiamerebbe un'opera giovanile quale la Lucrezia di Hampton Court. Questa stampa è stata a lungo considerata una delle più importanti silografie veneziane; si tratta in realtà di un documento della più tarda e stanca attività del Boldrini
  • TIPOLOGIA SCHEDA Stampe
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300619594
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • ENTE SCHEDATORE Regione Lombardia

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Niccolò Boldrini

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Tiziano Vecellio

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1566 - 1566

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'