figura femminile

statua, 1587 - 1589
Francesco Brambilla
1530/ 1599

Statua femminile raffigurante probabilmente una statgione

  • OGGETTO statua
  • MATERIA E TECNICA GESSO
  • MISURE Altezza: 170
  • ATTRIBUZIONI Francesco Brambilla
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Villa Litta Toselli
  • INDIRIZZO largo Vittorio Veneto, 12, Lainate (MI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La statua è ricordata, nella stessa collocazione di oggi, in un inventario dei beni mobili del ninfeo stiliata nel 1658; partendo dalla nota riportata dal Borsieri si attribuisce l'opera a Francesco Brambilla, si rivelano affinità fra l'esecuzione di questa statua con le figure dei cherubini eseguiti dal'autore per la volta dello scurolo del Duomo di Milano intorno alla metà degli anni sattanta del 500, dove la maniera di Tibaldi è interpretata, così come nella statua di Lainate, con una leggerezza stilistica difficilmente riscontrabile in altre opere dell'autore. Questo gesso va datato agli anni della prima edificazione del ninfeo. Per l'identificazione dell'iconografia della statua bisogna basarsi su quanto afferma un anomimo descrittore della villa, che riconosce in questa figura, e nellle altre tre con globo in mano collocate nel coro dell'ottangolo centrale del ninfeo, una delle quattro stagioni, probabilmente riconoscendo nella corona disposta sulle teste delle figure i frutti caratteristici delle quattro stagioni; non è stato possibile una lettura ravvicinata delle statue tale da confermare o invalidare l'iconografia suggerita dall'anomino scrittore ottocentesco. Documenti d'Archivio: Archivio del Comune di Lainate, Inventario dei Beni mobili ed opere d'arte della Villa Litta in Lainate (aprile 1971). Bibliografia: Anonimo, Lainate Illustrata, Milano 1840; G. Borsieri, Il supplimento della nobiltà di Milano, 1619, pp. 60-61
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300223324
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • DATA DI COMPILAZIONE 1981
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Francesco Brambilla

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1587 - 1589

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'