Donna volta di dorso//Donna volta di dorso. figura femminile/ figure femminili con Apollo

disegno, ca 1796 - ca 1796
Andrea Appiani
1754/ 1817
  • OGGETTO disegno
  • MATERIA E TECNICA carta bianca/ matita
  • MISURE Altezza: 230 mm
    Larghezza: 173 mm
  • ATTRIBUZIONI Andrea Appiani: esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Pinacoteca di Brera
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo di Brera
  • INDIRIZZO Via Brera, 28, Milano (MI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il disegno presenta sul recto uno studio di donna in vesti contemporanee e seduta in atto di riposo. La naturalezza della posa, il tono domestico e dimesso dell'insieme, la dolcezza espressiva, la fluidità e morbidezza del segno estremamente libero, fanno pensare ad uno studio dal vero eseguito nel primo decennio del XIX secolo. Secondo Canevari e Fusconi (2003, p. 43) potrebbe trattarsi del ritratto della moglie di Appiani Costanza Bernabei, sposata nel 1790. Sul verso troviamo in basso un veloce schizzo di un gruppo di donne condotto con lo stesso stile libero e fluente (spesso ai limiti della sommarietà e della sintesi formale), in alto uno schizzo di Apollo entro una nicchia. La statua di Apollo è copia sui grandi modelli classici su cui si esercitava l'Appiani durante il suo soggiorno romano (1791) ed in particolare dalla nicchia sinistra del fondale architettonico dell'affresco con la 'Scuola di Atene' di Raffaello nelle stanze del Vaticano. Lo schizzo è tratto dalla stampa a bulino di Marcantanio Raimondi, raffigurante 'Apollo Citaredo' (Roma, Istituto Nazionale per la grafica). Lo stesso motivo è utilizzato come motivo per la quinta neorinascimentale alle spalle di Josephine de Beauharnais nel dipinto di collezione privata dove la figura della futura imperatrice è assimilata ad unaVenere dei giardini (1806) (Canevari A. e Fusconi G. 2003, pag. 43)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Disegni
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300198988-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • DATA DI COMPILAZIONE 1995
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Andrea Appiani

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1796 - ca 1796

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'