Assalto dei briganti. Assalto dei briganti

dipinto,
Alessandro Magnasco
1667/ 1749
  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Alessandro Magnasco: esecutore
  • LOCALIZZAZIONE Imbersago (LC)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto è probabilmente da riferire agli anni 1725-30 oltre che per il soggetto raffigurato (si confronti con l"Assalto dei briganti", ora in collezione privata ma proveniente da Genova dalla collezione Basevi, così databile per F. Franchini Guelfi, in A. Magnasco, 1991, n. 29) per il modo di descrivere la profondità dello spazio con gli alberi frondosi ed il cielo ampio e nuvoloso. Secondo la Franchini Guelfi il tipo di iconografia nordica di questo soggetto venne diffuso dalle stampe di Jacques Callot (op. cit., scheda n. 29). Un altro dipinto dedicato al medesimo tema, recante lo stesso titolo e proveniente originariamente dalla Collezione Carrara di Bergamo e poi passato nella raccolta C.E. Rosemann di Cleveland, ma di dimensioni più piccole (cm 69,5 x 95) rispetto a quello di Mombello qui esaminato, è riportato nel volume dedicato a Magnasco da L. Muti-D. de Sarno Prignano (Magnasco, Faenza 1994, p. 42, f. 39)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300196726
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Como, Lecco, Monza-Brianza, Pavia, Sondrio e Varese
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • DATA DI COMPILAZIONE 2000
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Alessandro Magnasco

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'