ritratto di Alberto Pio di Savoia. ritratto di Alberto Pio di Savoia

dipinto,
  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • AMBITO CULTURALE Ambito Emiliano
  • LOCALIZZAZIONE Imbersago (LC)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Alberto, capostipite del primo ramo dei Falcò Pio, signori di Carpi, di Verrucchio, Meldola e Sarsina nella Romagna, avendo resi preziosi servizi alla Casa Sabauda, soprattutto durante la guerra del 1449 contro Francesco Sforza, ne ottenne dal duca Lodovico, con diploma del 27 gennaio 1450, la "aggregazione" alla sua famiglia, con diritto per lui, il fratello Galeazzo e per i nipoti Marco e Ludovico di portarne "arma, titulumque et insignia" e di assumerne il cognome, diritti riconfermati nel 1567 dal duca Emanuele Filiberto (A. Spreti, Dizionario storico-nobiliare, 1934, p. 381). Un dipinto di questo soggetto, sicuramente da identificare con quello qui esaminato, compare nell"Inventario della Guardarobba del S. Card. Pio consegnato ad Antonio Arsiani Milanesi Guardarobba di d. S. Cardinale (Carlo Emanuele), Roma Anno 1624 Die 12 Julii", indicato come "Ritratto d'Alberto Pio Quarto" (Milano, Biblioteca Ambrosiana, Archivio Falcò Pio, car. 324, n. 102; parzialmente pubblicato in S. Guarino in AA.VV., Quadri rinomatissimi, 1994, pp. 98-99). Nell'Inventario del 1724 delle opere appartenute a Don Giberto Pio (pubblicato in Quadri rinomatissimi, 1994, pp. 119-129) è elencato un "Ritratto di Alberto Pio di Savoia in tela con cornice color di noce filettata d'oro, alto palmi 6 e largo palmi 5" che è molto probabilmente da individuare in quello oggi alla Villa Mombello e ora analizzato
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300196514
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • DATA DI COMPILAZIONE 2000
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI in alto a sinistra - ALBERTO PIO I III DE/ SAB.A PRINCIPI OPT./ DUCIS SAB.A CAPITA/ NIO GNALI/ 1450 - lettere capitali - a pennello - latino

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE