L'Ultima cena. ultima cena

dipinto, 1622 - 1622
Giuseppe Vermiglio
1587/ post 1635
  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 248
    Larghezza: 420
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Vermiglio: esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Pinacoteca di Brera
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo di Brera
  • INDIRIZZO Via Brera, 28, Milano (MI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Secondo Ferro (1989) Vermiglio si richiamerebbe alla "Cena" milanese di Gaudenzio Ferrari (1643). Interessante ipotesi è quella di una possibile provenienza dal Convento dei Canonici Lateranensi di Novara. A conferma sarebbe la data di registrazione nell'Inventario Braidense vicina a quelle di altri dipinti provenienti dalla chiesa di Santa Maria delle Grazie degli stessi canonici. Successivamente Vermiglio opera ancora per i Canonici, questa volta a Milano in Santa Maria della Passione. La "Cena" potrebbe essere l'ultima opera di Vermiglio eseguita a Novara, ma anche opera di esordio a Milano, se si tiene conto di puntuali rispondenze con la tavola gaudenziana anche questa in Santa Maria della Passione
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300158418
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • DATA DI COMPILAZIONE 1994
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI sul piede del secondo sgabello da sinistra - 1622/ "JOSEPH VERMIL(IU)S FECIT" - lettere capitali - a pennello - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giuseppe Vermiglio

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1622 - 1622

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'