scena biblica

cantoria, 1795 - 1795

Coretto soprastante la porta di una cappellina, costituita da un'inquadratura ad arco, dipinta a fresco, con fondo in parte dipinto (con tralcio di ulivo) e in parte iscritto. Davanzale in legno, diviso a riquadri gialli e bianchi, inquadranti al centro una scena biblica (non identificata) a figure a monocromo bianche su fondo verde chiaro. Stipiti della porta sottostante, dipinti a fresco e terminanti in teste di cherubini

  • OGGETTO cantoria
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
    legno/ pittura a tempera
  • ATTRIBUZIONI Bonomini Paolo Vincenzo Detto Borromini (attribuito)
  • LOCALIZZAZIONE Alzano Lombardo (BG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Riprendendo una generica indicazione del Fornoni (1913)il Negroni attribuì tutta la decorazione a finti bassorilievi al Bonomini, con la collaborazione del Deleildi e del Rancilio: tale attribuzione, pur non registrata nella monografia del Bassi-Rathgeb (1957), é però accettabile per confronto stilistico. La datazione é probabilmente quella della iscrizione (1795), che é dipinta e inquadrata in modo omogeneo col resto
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300088066
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Bergamo e Brescia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Milano Bergamo Como Lecco Lodi Monza Pavia Sondrio Varese
  • DATA DI COMPILAZIONE 1974
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI Sul fondo del coretto - HAC MONIALIUM FAMILIA HUM.TER SUPPLICANTE/ JO: PAULUS DELPHINUS EP(ISCOPUS) BERG:/ SUO DECRETO 21 AUG: 1795/ QUA DIE HANC ECCL(ESI)AM B.M.V. SUB TITULO VISITATIONIS SOLEM.TER DEDICAVIT/ (seguono altre 6 rghe) -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Bonomini Paolo Vincenzo Detto Borromini (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1795 - 1795

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'