DIANA CACCIATRICE

statua, 1771 - 1771

Statua in marmo bianco scolpita a tutto tondo

  • OGGETTO statua
  • MATERIA E TECNICA marmo bianco/ scultura
  • MISURE Profondità: 100
    Altezza: 177
  • ATTRIBUZIONI Giovanni Battista Bernero
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo dell'Arredamento e Ammobiliamento
  • LOCALIZZAZIONE Palazzina di caccia
  • INDIRIZZO Piazza Principe Amedeo, 7, Nichelino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE APPARTAMENTO DI LEVANTE, già APPARTAMENTO DEL DUCA DI CHIABLESE; ATRIO; Le due appliques ai lati della porta di accesso all'Appartamento di Levante, intagliate, laccate in azzurro e dorate, della fine del XVIII secolo, sono di Giuseppe Maria Bonzanigo (Asti, 1745 - Torino, 1820); Sono opera di Giovanni Battista Bernero (Cavallerleone, 1736 - Torino, 1796) le due sculture in marmo raffiguranti Diana ed Atteone, risalenti al 1771, così come il busto marmoreo di Bacco del 1772, collocato nell'ovale sovrastante la porta; (Apparato didattico elaborato per l'Ordine Mauriziano da S. Damiano a cura di C. Mossetti e C. Bertolotto)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico non territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100202976
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 2002
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giovanni Battista Bernero

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1771 - 1771

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'