pisside, opera isolata di Lupo Innocenzo (secondo quarto sec. XIX)

pisside, 1825 - 1849
Lupo Innocenzo
notizie dal 1843

Piede a base circolare liscio con collo profilato da motivo baccellato e motivi fogliati, da cui si staccano tre testine alate a tutto tondo. Fusto ornato da foglie d'acqua e con nodo centrale a volute, decorato da grappoli d'uva, sul quale è innestata la coppa con motivi fogliati incorniciati e corpo liscio. Il coperchio ha un motivo a greca, sul quale si ripetono i motivi fogliati della coppa. In testa alla pisside si erge una crocetta a terminazioni trilobate

  • OGGETTO pisside
  • MATERIA E TECNICA argento/ cesellatura/ doratura/ sbalzo
  • ATTRIBUZIONI Lupo Innocenzo: esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Maria di Staffarda
  • INDIRIZZO Piazza Roma, 2, Revello (CN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il manufatto è opera dell'argentiere torinese Innocenzo Lupo. I punzoni di assaggio del titolo (argento 800%), in uso a Torino tra il 1824 e il 1829, inducono a datare l'oggetto a quegli anni
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico non territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100169842
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Regione Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 1995
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Lupo Innocenzo

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1825 - 1849

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'