uccello morto

dipinto, ca 1898 - ca 1898
Federico Boccardo
1869/ 1912

Piccolo quadro con semplice cornice lignea, modanata e dorata. La tavoletta è dipinta su entrambe le facce: sul recto è raffigurato un uccellino nero morto, riverso sulla schiena con le ali semiaperte; lo sfondo è color giallo ocra. Il soggetto del verso della tavola non è di facile identificazione: sembra essere un paesaggio con un albero appena abbozzato

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA legno/ intaglio/ doratura
    tavola/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Federico Boccardo: esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Luigi Mallè
  • LOCALIZZAZIONE Casa di Luigi Malle' (ex)
  • INDIRIZZO Via Valmala, 9, Dronero (CN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto appartiene alla collezione di Luigi Mallè (31/5/1920 - 8/1/1979), legata al Comune di Dronero con testamento del 15/4/1976 (delibera dalla Giunta Municipale di accettazione del dono n. 290 del 4/4/1980). L'opera non è riconoscibile nell'inventario di eredità (rep. n. 2832 - racc. n. 633, 1 marzo 1980; rep. n. 2945, racc. n. 657, 12 marzo 1980) e neppure nell'allegato "Elenco mobili, dipinti ed oggetti conservati nell'immobile già di proprietà del prof. Mallè a Dronero" (stima redatta dall'arch. Guido Fulcheri); inoltre non compare nell'elenco dattiloscritto (allegato al succitato inventario), compilato dal Mallè in occasione del trasloco delle opere della sua abitazione di Torino a quella di Dronero. Tutti i documenti citati sono conservati nell'Archivio Comunale di Dronero, cat. V, classe I, anni 1979-1986. Il dipinto venne pubblicato per la prima volta dal Mallè nel 1972 (L. Mallè, "Inediti di Federico Boccardo e precisazioni sul suo percorso", in "Cronache Economiche", nn. 350-351, 1972, pp. 9-11) e datato inorno al 1898, avvicinandolo stilisticamente al dipinto "Ingresso alla cascina Boccardo", 1898 circa (ibidem, p. 7); la tavoletta venne inoltre messa in relazione con un'altra opera del Boccardo con lo stesso soggetto: "Uccellino" (ibidem, p. 10) della collezione V. Audagna. E' ipotizzabile che nel 1972 il quadretto fosse di proprietà di Luigi Mallè, poichè nell'articolo è indicato come in collezione privata, senza ulteriori precisazioni; se così fosse deve esservi giunto dopo il 1969-1970 perchè, a quella data, era ancora sconosciuto al Mallè, infatti non compare nella monografia del 1969 (L. Mallè, 1969) nè nel catalogo della mostra della Galleria d'Arte Fogliato (Federico Boccardo Postuma, Torino 1970)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100106159
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Comune di Dronero
  • DATA DI COMPILAZIONE 1994
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI in alto a destra sul verso - 531/ 30 - a matita -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Federico Boccardo

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1898 - ca 1898

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'