candeliere, serie - bottega piemontese (inizio sec. XVIII)

candeliere,

Lo stelo (a sezione esagonale) é costituito da una serie di nodi a sagoma orizzontale, interrotta, alla base, da due cornici e nel nodo centrale da un motivo semicircolare. Le superfici dello stelo sono liscie e motivi a rilievo compaiono soltanto nei piedini della base con andamento a voluta. La coppetta esagonale ha bordo e portacero in latta

  • OGGETTO candeliere
  • MATERIA E TECNICA latta
    legno/ intaglio/ argentatura
  • AMBITO CULTURALE Bottega Piemontese
  • LOCALIZZAZIONE Cavallermaggiore (CN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Nell'archivio della Confraternita (Archivio della Confraternita,Ricevute e contratti sec. XIX, " Capitolazione con l'indoratore Luigi Santi di Savigliano", Savigliano 1827) é conservata una "Capitolazione" con l'indoratore Santi di Savigliano del 1827 in cui si commissiona la ridoratura di candelabri e piramidi: nelle serie enumerate é possibile identificare i dodici candelabri in oggetto. Sulla loro esecuzione originale non sono pervenuti documenti: sono assegnabili all'inizio del XVIII secolo, anche se presentano permanenze di modi seicenteschi nella solidità dell'impianto dello stelo e nel motivo ad edicola di alcune cornici. I candelieri erano collocati sull'altare di una cappella laterale della Chiesa
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100019671
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 1979
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE