Chiesa di San Vincenzo al Volturno

Abbazia di Montecassino, - 1130/00/00 ante

La chiesa a pianta rettangolare, a tre navate, è lunga 64 metri e larga 28. La particolarità dell’impianto è costituita dalla cripta anulare Cripta di Giosuè collocata al di sotto dell’altare maggiore. Le reliquie di San Vincenzo si conservavano in questo ambiente abbellito da affreschi raffiguranti personaggi a mezzo busto, fra i quali forse lo stesso abate Giosuè e il suo successore Talarico. Lungo il lato nord, vicino all’ingresso originale, si conservano i resti della cappella di Santa Restituta

  • OGGETTO chiesa-abbaziale
  • AMBITO CULTURALE Maestranze Benedettine
  • NOTIZIE L’importanza rivestita dall’abbazia è dovuta alla sua posizione di avamposto, al confine tra il principato longobardo di Benevento e le terre conquistate dai Franchi, e nell’849, quando, in seguito alla divisione del principato di Benevento tra territori soggetti a Salerno e a Benevento, il monastero di S. Vincenzo al Volturno rimane un’entità autonoma,direttamente soggetta all’autorità imperiale. Un momento di grande difficoltà per la comunità monastica si ha nella seconda metà del IX secolo a causa dei movimenti dei saraceni che sfociano nell’attacco dell’ottobre delll’881, conclusosi con l’incendio che danneggiò gravemente il cenobio. In seguito a tale evento, i monaci superstiti furono costretti a rifugiarsi presso i principi longobardi di Capua
  • LOCALIZZAZIONE Rocchetta a Volturno (IS) - Molise , ITALIA
  • INDIRIZZO Strada Vicinale dell'Abbazia, Rocchetta a Volturno (IS)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400018585
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Molise
  • DATA DI COMPILAZIONE 1994
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2018
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA planimetria catastale (1)
  • LICENZA CC-BY 4.0

LOCALIZZATO IN

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE