Parco della Rimembranza di Terracina

Comune Di Terracina,

parco commemorativo/ ai caduti della prima guerra mondiale

  • OGGETTO parco
  • CARATTERI AMBIENTALI L'area si trova in forte declivio, tra Via S. Francesco Nuovo e la seconda acropoli della città antica, poi convento francescano e ospedale civico, attualmente in abbandono. Una scalinata monumentale da accesso al giardino limitato solo ad un paio di ettari, da dove partono una serie di sentieri che percorrono il parco per circa 2 km. Si accedeva al parco anche da una scalinata in asse con Via Don Orione che permetteva il collegamento con Via Roma. DA AGGIUNGERE A RAM: Nato negli anni venti, a ricordo dei 141 cittadini di Terracina morti nella prima guerra mondiale il parco si trova a ridosso del Centro Storico Alto, ai piedi della seconda acropoli su cui fu poi costruito l'ex Convento di San Francesco poi ospedale. Una scalinata monumentale dà accesso ad un forte declivio percorso da sentieri che si snodano tra una lussureggiante vegetazione; tra il verde si aprono finestre e terrazze che offrono scorci suggestivi sul mare e sul promontorio del Circeo. La messa a dimora di piante esotiche, secondo la moda degli anni '20, l’invasione della flora spontanea nonché gli interventi più recenti, hanno creato un'oasi naturalistica tanto che il parco viene utilizzato come laboratorio didattico e di ricerca naturalistico. L’aspetto botanico seppure predominante non è il solo: il visitatore lungo il percorso scopre tracce della storia passata della città dal muraglione in opus poligonale a quello del tempio di Minerva in opus quadratum per poi scoprire in una piccola vetrina ricavata in una piccola cavità naturale resti di pesi di antichi telai, lucerne spezzate, manici di anfora, tessere di mosaico, testimonianze di vite passate e commerci. Ciò che invece rimane della testimonianza del debito di riconoscenza dei concittadini ai caduti per la patria sono delle pietre che furono originariamente sottratte dal basolato dell'Antica Appia per essere collocate ai piedi di cipressi a commemorazione dei caduti per essere infine riutilizzate a parziale pavimentazione durante i lavori di manutenzione; le lettere in piombo col nome dei caduti furono perse già dopo la seconda guerra mondiale ma rimane superstite una sola lapide in quanto il nome fu inciso direttamente sulla pietra
  • AMBITO CULTURALE Architettura Commemorativa
  • LOCALIZZAZIONE Terracina (LT) - Lazio , ITALIA
  • INDIRIZZO Via San Francesco Nuovo, Terracina (LT)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Parchi/giardini
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1201254227
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia Belle arti e Paesaggio per le provincie di Frosinone, Latina e Rieti
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Belle arti e paesaggio per le province di Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo
  • DATA DI COMPILAZIONE 2019
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA elenco (1)
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA inquadramento territoriale (1)
    inquadramento territoriale (2)
    inquadramento territoriale (3)
    inquadramento territoriale (4)
    inquadramento territoriale (5)
    inquadramento territoriale (6)
    inquadramento territoriale (7)
    inquadramento territoriale (8)
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE