Complesso monumentale di Piazza Matteotti, plateatico ed edifici

Udine, - 1687

La piazza presenta forma quadrangolare ed è costituita da un plateatico rialzato in pietra, arricchito dalla fontana di Giovanni da Udine e dalla colonna della Vergine, affiancato tutt’attorno da una pavimentazione in acciottolato. Sui lati Nord, Est e Sud della piazza si affacciano cortine di edifici con portici, che sul lato Sud conservano le originarie pitture murali quattro-cinquecentesche (un affresco raffigurante San Bartolomeo è ancora più antico e databile alla fine del Trecento). Sul prospetto Ovest prospettano le facciate della chiesa di San Giacomo, una delle più antiche di Udine, e la cappella delle Anime; sullo stesso lato spiccano Casa Ottelio-Giacomelli e l’antistante slargo in acciottolato e il pozzo quattrocentesco

  • OGGETTO anfiteatro-pubblico
  • AMBITO CULTURALE Architettura Rinascimentale
  • NOTIZIE Nel Settecento ulteriori interventi interessarono l’intera piazza: nel 1710 fu riformato, ad opera di Luca Andreoli senior (documentato in Friuli tra il 1709 e il 1750), l'interno della chiesa di San Giacomo che prospetta sul lato Ovest della piazza, già interessata nel 1525 da un intervento in facciata ad opera di Bernardino da Morcote (morto nel 1542); tra il 1744 e il 1748 Francesco Andreoli, il fratello Pietro e il figlio Luca junior realizzarono la Cappella delle Anime accanto alla chiesa di San Giacomo; nel 1731 furono progettati gli interventi per la nuova pavimentazione della piazza in lastre di pietra, completati nel 1764 assieme ai lavori di innalzamento della guglia della colonna della Vergine, l'aggiunta di un nuovo piedistallo alla fontana di Giovanni da Udine e l’installazione di una ringhiera di protezione. Era prevista inoltre l’installazione di statue ai quattro lati del plateatico raffiguranti alcune divinità e collocate su piedistalli decorati «coll'armi della città», come riferisce Fabio di Maniago nella Guida di Udine e Cividale (1839). Da allora non sono stati eseguiti interventi rilevanti. La piazza è di significativa importanza non solo per lo sviluppo urbanistico della città e per le peculiarità architettoniche che ancora oggi conserva, ma anche per essere stata sede di mercato dal 1248 fino al 1869 quando fu spostato nell’attuale Piazza XX Settembre e luogo di divertimento, spettacolo ed aggregazione; già nel 1563 fu concessa per commedie e giochi pubblici
  • LOCALIZZAZIONE Udine (UD) - Friuli-Venezia Giulia , ITALIA
  • INDIRIZZO Piazza Giacomo Matteotti, Udine (UD)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0600172898
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Friuli - Venezia Giulia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2015
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2019
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA relazione storico-artistica (1)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE