elmo crestato

Roma, VIII sec. a.C metà

Calotta apicata leggermente ellittica con margine inferiore rivolto verso l''esterno, formata da due lamine simmetriche ribattute una sull''altra in corrispondenza della cresta, e fissate alla sommità da un chiodo e alle estremità inferiori da due placche rettangolari, fissate con quattro chiodi agli angoli, dalle quali sporgono tre elementi cilindrici orizzontali; sul margine inferiore della calotta sono due gruppi simmetrici di tre forellini; alta cresta triangolare con margini ad andamento sinuoso impostata lungo l''asse maggiore della calotta

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'