coltello - manifattura di Parigi (sec. XIX)

coltello, post 1809 - ante 1819

Coltello d'argento dorato, con manico a sezione rettangolare, squadrato, filettato, con specchiature rettangolari incise a tralci e grappoli di vite e un canestro di frutta all'estremità e centrato da tre lettere iniziali intrecciate in campo ottagonale

  • FONTE DEI DATI Regione Lombardia
  • OGGETTO coltello
  • MATERIA E TECNICA argento stampato/ inciso/ dorato
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Di Parigi
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco
  • LOCALIZZAZIONE Castello Sforzesco - complesso
  • INDIRIZZO Piazza Castello, Milano (MI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Come attestano i punzoni, il coltello, di gusto Impero, è stata realizzato a Parigi tra il 1809 e il 1819. Il punzone di bottega con la raffigurazione del caduceo potrebbe essere ascritto a Jean Toulon, che depositò il proprio marchio nel 1789 conservandolo fino al 1813 quando cedette l'impresa a L. Chatenet. In questo caso le posate sarebbero state realizzate entro questa data La foggia segue il modello "Old English", i decori a rami d'alloro si ispirano al gusto neoclassico
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 300641351
  • ENTE SCHEDATORE R03/ Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1809 - ante 1819

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE